School Makeup – Consigli per il makeup a scuola

Ciao a tutte!

Ispirata dal post di Clio (http://blog.cliomakeup.com/2013/09/back-to-school-consigli-per-il-rientro-a-scuola/), ho deciso di fare un post sul makeup per la scuola, in versione ecobio, ovviamente.

Penso che i consigli dati Clio siano ottimi, ma volevo consigliarvi qualche prodotto naturale che ritengo adatto.

Credo che il fondotinta non sia necessario, a meno che non ci siano gravi problemi di pelle. Nessuno la mattina presto vuole perdere venti minuti per truccarsi, meglio dormire un po’ di più e fare un trucco più leggero ma sempre efficace.

Per coprire eventuali brufoli o occhiaie, è importante usare un correttore. Se non si hanno grandi imperfezioni sul viso, si può anche evitare di applicarlo, ma sulle occhiaie è essenziale, considerando che la mattina presto spesso sono molto visibili (soprattutto se abbiamo dormito poco) e danno un’aria molto stanca.

Una versione molto semplice di correttore è possibile farla in casa e il risultato è molto buono: un correttore cremoso e coprente, ottimo sia per le occhiaie che per le altre imperfezioni. La ricetta (non mia), potete trovarla qui: http://naturalmentelalla.blogspot.it/2013/03/correttore-cremoso-per-le-imperfezioni.html. E’ davvero semplicissimo, naturale e servono pochi ingredienti, perciò consiglio a tutte di farlo.

SAM_7697SAM_7698

In alternativa, ci sono altri correttori ecobio in commercio, anche se purtroppo non ne ho provati molti (siccome mi trovo bene con quello fatto da me) e non ho grandi imperfezioni sul viso. Uno che ho comprato ultimamente in Austria e con cui mi sono trovata molto bene è il Kaeo, ma purtroppo è una marca molto poco conosciuta e non venduta in Italia.

SAM_7701SAM_7702

Per quanto riguarda la cipria, avendo la pelle secca non la utilizzo, eccetto per fissare il correttore; quando si ha poco tempo comunque, fissare il correttore non è uno step necessario (anche se potete scegliere di concentrarvi più sulla base e minimizzare ancora di più il trucco occhi). , perciò consiglio di utilizzare la cipria solo a chi ha pelle mista o grassa.

Una cipria con cui mi sono trovata bene è della Lavera, ma che temo ormai sia fuori produzione (ora ce ne sono due: la Mineral Compact Powder e Fine Loose Mineral Powder, ma non le ho mai provate).

SAM_7704SAM_7703

La cipria è anche semplicissima (è davvero la ricetta più semplice) da fare in casa, bastano dell’amido di riso (o di mais) e degli ossidi (giallo, rosso e blu), da mescolare insieme. Eventualmente si possono aggiungere altri ingredienti, come ad esempio il diossido di titanio o ossido di zinco, per rendere la cipria più coprente. Per maggiori informazioni su come fare e per le quantità, potete vedere questo video di Carlitadolce: http://www.youtube.com/watch?v=Tgx8CWf0x4Q.

SAM_7709SAM_7705

Per quanto riguarda il blush, non credo sia essenziale (le tre cose davvero essenziali sono correttore, mascara e burro di cacao, secondo me), ma dà un po’ di colore al viso ed è molto veloce da mettere. Ne esistono moltissimi ecobio e di qualità in commercio, e questi sono solo alcuni esempi di blush che ho provato personalmente.

Questo è un blush in polvere compatta di Neve Cosmetics, nel colore Emoticon. E’ un colore naturale e molto delicato, adatto alle pelli medio-chiare e mi piace molto, anche se ha il difetto di non durare moltissime ore.
Della Neve Cosmetics sono forse di qualità migliore quelli in polvere libera, ma non penso siano adatti alla mattina, quando sono molto più pratici quelli compatti o in crema.

SAM_7659SAM_7661

Altri blush che ho comprato recentemente sono quelli della Benecos, con i quali fino ad ora mi sono trovata benissimo, anche se sono passati pochi giorni dall’acquisto.
Il mio preferito è Toasted Toffee, perché ha un’ottima scrivenza e dura moltissimo! Per il momento, è il mio blush ecobio preferito di sempre.

SAM_7651SAM_7652

L’altro colore che ho scelto è Sassy Salmon, davvero molto bello ma leggermente meno scrivente di Toasted Toffee.

SAM_7654SAM_7653

Altri blush molto carini sono i Silky Touch Blush di Essence. Non sono blush propriamente ecobio, ma hanno un INCI fatto bene e senza schifezze. Mi piacciono entrambi molto, la scrivenza è ottima e anche la durata è buona. L’unica pecca è che, almeno i colori che ho io, soprattutto il 30 Secret It-Girl, sono abbastanza shimmer (io solitamente preferisco blush più opachi). Se vi interessa l’INCI di questi prodotti, potete consultarlo sul sito: http://www.essence.eu/it/prodotti/ingredienti.html. Inoltre, se volete sapere tutti prodotti Essence con un INCI accettabile, potete vedere il relativo video di Carlitadolce: http://www.youtube.com/watch?v=L8v7-fY-nRk.
Io ne ho due: il primo colore è il 40, Natural Beauty.

SAM_7655SAM_7656

Il secondo colore è il 30, Secret It-Girl.

SAM_7662SAM_7663

Per quanto riguarda le labbra, credo sia meglio limitarsi a un burro di cacao. I rossetti sono infatti un po’ eccessivi e, considerando che a scuola si parla molto, tendono a sbavare, mentre i lucidalabbra svaniscono dopo pochissimo tempo.
Potete utilizzare sia burri di cacao colorati che non.

Per quanto riguarda i balsami labbra non colorati consiglio il Balsamo Labbra Viviverde Coop (recensione qui: https://ecobiocosmetici.wordpress.com/2013/09/06/cosmetici-preferiti-agosto-2013/).

SAM_7482SAM_7685

Un altro balsamo labbra altrettanto buono è il Lavera Basis Sensitiv Balsamo Labbra.

SAM_7606SAM_7607

In alternativa, si possono utilizzare prodotti simili ai Baby Lips della Maybelline o ai Just Bitten Kissable Balm Stain della Revlon, ovvero dei burri di cacao molto idratanti e colorati, ma meno coprenti di un rossetto e lucido.
Sono prodotti facili da riprodurre in casa, basta seguire la ricetta, che potete trovare in questo video di Carlitadolce: https://www.youtube.com/watch?v=l7P7ZyMw44A e in questo: https://www.youtube.com/watch?v=PUyrVfXeLos.
Danno molta soddisfazione, sono molto idratanti, si possono creare tutti colori che si desiderano e dare al prodotto la coprenza che preferiamo.
Io ne ho fatti vari, tutti in colori tendenti al rosso:

SAM_7675SAM_7677SAM_7686SAM_7687

Per quanto riguarda gli occhi, un prodotto essenziale è sicuramente il mascara, oltre al quale si possono eventualmente aggiungere ombretto matita per occhi.

Come mascara, uno dei migliori ecobio, secondo me, è Occhioni di Neve Cosmetics (che ho recensito qui: https://ecobiocosmetici.wordpress.com/2013/09/05/recensione-mascara-occhioni-neve-cosmetics/).

SAM_7463SAM_7474

L’eventuale ombretto, lo consiglio chiaro e luminoso. Ce ne sono moltissimi ecobio in commercio ma è anche un prodotto facile da reperire con un INCI accettabile di marche più conosciute e facili da trovare nei negozi.

Un esempio sono gli ombretti Mono della Essence. Sono ombretti carini, niente di speciale né nella durata né nella pigmentazione, ma hanno un basso prezzo e un INCI accettabile (eccetto i numeri 2 e 3, come ricorda Carlitadolce nel suo video: http://www.youtube.com/watch?v=L8v7-fY-nRk e come si può vedere nella lista degli ingredienti sul sito: http://www.essence.eu/it/prodotti/ingredienti.html), perciò credo siano validi come ombretti senza grandi pretese per la scuola.
Io ne ho due. Il primo è nel colore 58, Cappuccino, Please! e ed è shimmer.

SAM_7664SAM_7665

Il secondo che ho è il colore 22, Blockbuster ed è opaco.

SAM_7666SAM_7667

Altri ombretti dai colori ottimi per la scuola sono Venus, Foxy e Walk Of Shame della Naked Basics, palette dal buon INCI e dalla scrivenza e durata ottima. E’ una palette che include anche altri tre colori più scuri, tutti di qualità ottima, ma essendo della Urban Decay il prezzo è piuttosto alto. Non è una palette adattissima a va a scuola (quando non sono necessari ombretti di qualità eccellente), ma se amate e utilizzate sempre gli ombretti in colori neutri sia a scuola che il pomeriggio o la sera, potrebbe valere la pena. Io la consiglio, la scelta dei colori è ottima e gli ombretti di alta qualità, ma bisogna valutare quanto potrà essere utilizzata.

SAM_7668SAM_7673

Infine, per quanto riguarda l’eventuale matita, devo dire che ne esistono moltissime ecobio o con un INCI accettabile in commercio.
Potete scegliere sia matite colorate, che colori neutri, ma anche il nero. Personalmente, preferirei colori neutri tendenti al marrone o al grigio, ma con moderazione anche il nero va benissimo e anche tutti gli altri colori.

Delle matite con cui mi sono trovata bene sono i pastelli della Neve Cosmetics. Io ne ho quattro: il nero (Liquirizia/Black), il viola scuro (Melanzana/Purple), il marrone-grigio (Pioggia/Taupe) e il verde bosco (Bosco/Teal). Nel complesso mi piacciono molto queste matite, ma dipende dai colori. Col nero e col marrone-grigio mi sono trovata molto bene, col verde bene, mentre la matita viola non mi è piaciuta, perché dura pochissimo.

Questo è il color Pioggia/Taupe, secondo me perfetto per la scuola.

SAM_7639SAM_7640

Questo è invece il color Liquirizia/Black.

SAM_7688SAM_7689

Altre matite dall’INCI accettabile (per maggiori informazioni guardate questi video di Carlitadolce su tutti prodotti con buon INCI della KIKO: http://www.youtube.com/watch?v=ydeGyTNIjLEhttp://www.youtube.com/watch?v=PH074Ap-JWU) sono quelle della KIKO, le Glamouros Eye Pencil. Io le ho in tre colori: 401 Nocciola Dorata, 414 Antracite Perlato e 407 Blu Elettrico. Sono matite molto buone: durano a lungo (più di quelle Neve Cosmetics, ma bisogna considerare che le prime sono completamente ecobio e vegan, mentre queste KIKO hanno semplicemente un INCI accettabile) e hanno un’ottima pigmentazione. L’unica pecca è che non c’è nessun colore opaco.

Questo è il colore 401 Nocciola Dorato.

SAM_7693SAM_7694

Questo è il color 414 Antracite Perlato.

SAM_7695SAM_7696

Questo è il colore 407 Blu Elettrico.

SAM_7715SAM_7714

Un’altra matita è quella di Essence, la Kajal Matita Occhi 2in1. Dura veramente molto, l’unico difetto è che non è molto morbida, perciò può essere difficile da applicare o avere una pigmentazione intensa.

Io ce l’ho nel colore 01 Black&White.

SAM_7690SAM_7692

Questi sono quindi alcuni prodotti che consiglio per la scuola! Voi consigliate qualche prodotto? Come vi truccate/truccavate per la scuola (se lo fate/facevate)?

3 pensieri su “School Makeup – Consigli per il makeup a scuola

  1. Ciao! Vorrei comprare una palette si ombretti dai toni neutri e con un buon inci. Quale mi consiglieresti tra la Naked Basics e la palette Elegantissimi di Neve Cosmetics? Sto cercando degli ombretti di ottima qualitá, che durino a lungo anche senza primer, senza sbavare, sbiadire o accumularsi nella piega della palpebra. Grazie in anticipo per il tuo aiuto!

    • Ciao! Premetto che possiedo solo la Naked Basics, della Neve Cosmetics ho conprato alcuni degli ombretti della palette Elegantissimi, ma non la possiedo. Sicuramente gli ombretti della Neve hanno un INCI migliore e sono completamente vegani e cruelty free, mentre la Naked Basics non è propriamente ecobio, ma ha un INCI assolutamente accettabile. Per quanto riguarda la qualità, sono tutti ottimi prodotti, ma in quanto a durata, pigmentazione, accumularsi nella piega, ecc. sono, secondo me, nettamente migliori gli ombretti Naked Basics: hanno una consistenza setosissima, si stendono benissimo e durano a lungo senza sbavare. Il prezzo è abbastanza alto (l’Elegantissimi è molto più economica), ma ti consiglio la Naked Basics se cerchi prodotti di ottima qualità. In ogni caso, qualunque tu scelga, sono entrambi prodotti ottimi e, se utilizzi spesso colori neutri, non ti pentirai sicuramente dell’acquisto! Cecilia xx

  2. Pingback: Prodotti preferiti Novembre 2013 | Cosmetici ecobio e dintorni

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...