Mousse al Cioccolato Vegana

Ciao a tutti!

Oggi vi propongo una ricetta per un dessert semplicissimo, delizioso, velocissimo da realizzare, vegan, crudista e sano!

IMG_3765

 

L’utilizzo dell’avocado nelle mousse al cioccolato vegane è ormai diffuso, ma personalmente solo nelle ultime settimane ho iniziato a cercare la migliore combinazione di ingredienti per realizzare un dessert delizioso! Prima, infatti, essendo abituata a mangiare l’avocado in piatti decisamente non dolci, temevo che si potesse percepire il suo sapore nella mousse, non essendo nemmeno una ricetta che prevede la cottura.
Tuttavia, superato il timore iniziale, sono rimasta davvero sorpresa dal risultato e posso garantire che il sapore è delizioso, non c’è traccia di avocado.

In ogni caso, consiglio assolutamente di lasciar riposare la mousse in frigo per un’ora (o almeno mezz’ora) prima di gustarla.

Questa è la versione che preferisco, ma questo dessert è facilmente adattabile agli ingredienti a disposizione, alle esigenze e al gusto di tutti.


 

Ricetta:

Porzioni: 2-3;
Preparazione: 5 minuti;
Refrigerazione: 1 ora (o almeno 30 minuti);
Tempo totale: tra 35 minuti e 1 ora e 5 minuti.

Ingredienti:

  • 1 avocado medio molto maturo;
  • 1 banana media matura (con i puntini marroni);
  • 4 datteri Medjool;
  • 2 cucchiai di latte vegetale (avena, cocco, riso, farro, ecc.) o acqua;
  • 1 cucchiaio di burro d’arachidi;
  • 1 cucchiaino di melassa nera grezza di canna senza zolfo (opzionale);
  • 2 cucchiai scarsi di cacao crudo*;
  • 2 cucchiai scarsi di carruba in polvere;
  • 1/2 cucchiaino di vaniglia in polvere;
  • 1/2 cucchiaino di cannella in polvere;
  • 1 pizzico di sale;

Eventuali sostituzioni:

Mantenendo l’avocado, la banana e  il cacao crudo come base, tutto il resto è facilmente sostituibile o eliminabile.

Per dolcificare: alla combinazione di 4 datteri Medjool e un cucchiaino di melassa nera grezza, si possono sostituire solo datteri (consiglio tra i 3 e i 5, ma ognuno può utilizzarne la quantità che preferisce senza che la ricetta ne risenta), ma anche zucchero di cocco in granuli, sciroppo d’acero, sciroppo di zucchero di cocco, ecc.

Burro d’arachidi: Consiglio vivamente di utilizzare una crema o di arachidi o di nocciola, ma anche tahin o burro di anacardi o di mandorle andranno bene. Assicuratevi, se non la preparate in casa, che nella lista degli ingredienti non vi siano nient’altro eccetto le arachidi o le nocciole.

*Cacao crudo e carruba in polvere: Il cacaco crudo è diverso dal comune cacao amaro che si trova al supermercato. Ha proprietà ottime ed è davvero un ingrediente essenziale per preparare dolci. Io l’ho sempre comprato qua su Ebay. Può benissimo essere sostituito dal cacao amaro classico, ma raddoppiandone la quantità, dato che il cacao crudo ha un sapore molto più intenso. La carruba in polvere non è assolutamente necessaria e può essere sostituita da altri due cucchiai di cacao crudo (magari aggiungendo un dattero in più, poiché la carruba è naturalmente più dolce del cacao). Alternativamente, possono essere utilizzati 4 cucchiai di carruba (in questo caso rimuovendo un dattero dalla ricetta).

Preparazione:

  • Se i datteri Medjool non sono molto morbidi, lasciarli 15 minuti circa in acqua calda ad ammorbidirsi.
  • Inserire i datteri, l’avocado, la banana, il burro d’arachidi, la melassa e il latte vegetale in un frullatore o robot da cucina e frullare il tutto fino ad ottenere la consistenza di una mousse.
  • Aggiungere il cacao crudo, la carruba in polvere, la vaniglia in polvere, la cannella in polvere e il pizzico di sale e frullare nuovamente.
  • Lasciare riposare in frigo per 1 ora (o almeno 30 minuti).

Gnocchi di Patate Dolci (o Americane) con Farina di Ceci

Ciao a tutti!

Spero abbiate passato delle splendide vacanze e vi auguro un meraviglioso 2016!

Ultimamente sto sperimentando nuove ricette con le patate dolci (o americane), ottime per burger vegetali, crocchette, salse, dolci e moltissimi altri piatti! La mia ultima creazione sono degli Gnocchi di Patate Dolci (o Americane) con Farina di Ceci, che ho servito con una salsa velocissima da preparare al Tahin e al Miso con Broccoli. Se non avete mai assaggiato questa tipologia di patata, vi consiglio però di provarla da sola prima di sperimentare una ricetta più complessa, dato che ha un gusto caratteristico che può non piacere.

IMG_3709


 

Ricetta:

Numero di biscotti: 35 circa;
Preparazione: 35-40 minuti;
Cottura: 2-3 minuti;
Tempo totale: 38-43 minuti.

Ingredienti:

  • 2 patate dolci (o americane) medie;
  • 140 g circa di farina di ceci;
  • 50 g circa di farina integrale di grano tenero;
  • 3 cucchiai d’acqua;
  • 1 cucchiaio di semi di lino macinati;
  • 3/4 di cucchiaino di noce moscata macinata;
  • 3/4 di cucchiaino di sale;
  • 1/2 cucchiaino di pepe di Cayenna;

Preparazione:

  • Cuocere nella pentola a pressione le patate dolci (o americane) finché non sono morbide e si schiacciano facilmente con una forchetta (dopo circa 20 minuti di cottura). Alternativamente, bollirle o cuocerle in forno.
  • Mescolare l’acqua con i semi di lino macinati, le spezie e il sale, lasciando riposare per circa 5-10 minuti, formando così il “flax egg”, ossia il sostituto vegetale dell’uovo;
  • Frullare le patate con un robot da cucina dopo averle lasciate intiepidire. Alternativamente, schiacciarle con una forchette o con lo schiacciapatate finché prive di grumi.
  • Aggiungere il “flax egg” e frullare (o incorporare manualmente) con la purea di patate.
  • Mescolare la farina di ceci e la farina integrale di grano tenero e incorporarle al alle patate con il “flax egg”, lavorando l’impasto con le mani in una ciotola. Eventualmente, aggiungere più farina, tenendo però presente che una quantità eccessiva di farina renderà gli gnocchi troppo compatti e gommosi.
  • Accendere il fornello riponendoci una grande pentola piena d’acqua.
  • Formare degli gnocchi con le mani, con un cucchiaino o lavorando l’impasto in filoni dello spessore di circa 2 cm, tagliando col coltello gli gnocchi. Riporli su un vassoio infarinato.
  • Cuocerli nell’acqua, una volta che questa bolle, per circa 2-3 minuti (finché non vengono a galla), assicurandosi che la pentola sia coperta e il fuoco al massimo. Non cuocere troppi gnocchi assieme poiché potrebbero attaccarsi.

Per quanto riguarda la salsa, ho mescolato del succo di limone, del miso di riso integrale, del tahin e un po’ d’acqua, aggiungendo poi dei broccoli  cotti a vapore.

 

Recensione Alverde Transparentes Augenbrauen

IMG_1477

Prodotto: Transparentes Augenbrauen – und Wimpergel (Gel Trasparente per le Sopracciglia)

Brand: Alverde

Quantità: 7 ml

Prezzo: 3,95€

PAO: 12 mesi

Texture: un gel piuttosto appiccicoso

Sul sito (dm): “Il gel per sopracciglia e ciglia trasparente Alverde contiene olio di jojoba biologico e fissa e mantiene le ciglia e sopracciglia. Vegan.”

IMG_1478IMG_1479

INCI: Aqua, Alcohol denat.*, Sorbitol, Simmondsia Chinensis Seed Oil*, Cetearyl Alcohol, Potassium Cetyl Phosphate, Hydrogenated Palm Glycerides, Dehydroxanthan Gum, Magnesium Aluminum Silicate, Tocopherol, Sodium Lactate, Helianthus Annuus Seed Oil*, Lactic Acid, Glycerin, Parfum**, Linalool** Bestandteile: Gereinigtes Wasser, Alkohol*, Zuckeralkohol, Jojobaöl*, Fettalkohol, Kaliumcetyl Phosphat, Palmkernfettsäureester, Xanthan, Mineralerde, Vitamin E, Natriumlaktat, Sonnenblumenöl*, Milchsäure, pfl. Glycerin, Mischung äth.
* da agricoltura biologica certificata / ** oli essenziali biologici naturali certificati

La mia esperienza: Ho acquistato questo prodotto quest’estate in Slovenia da dm. Nel reparto Alverde del negozio in cui l’ho acquistato c’era solo trasparente, ma esiste anche nei colori Blond 01 e Braun 02. E’ costituito da uno scovolino per prelevare il prodotto, come quello dei mascara, oltre a due tipi diversi di pettinini, dei quali uno è molto simile a un pettine a denti finissimi per capelli, davvero molto utile nel modellare la forma delle sopracciglia. Il prodotto ha un odore piuttosto forte di Alcohol, il primo ingrediente dell’INCI, e una consistenza piuttosto appiccicosa. I pettinini e lo scovolino permettono di dare alle sopracciglia la forma desiderata molto facilmente e con precisione, sono strumenti davvero comodi. Inizialmente le sopracciglia sono perfette ed hanno la forma scelta, ma dopo poche ore i peli iniziano a cambiare posizione. Sicuramente questo prodotto aiuta nel tenerle più ordinate, ma alla fine dell giornata l’effetto, pur ancora persistente, si è notevolmente attenuato.

Voto: 7-/10

Recensione Mascara Occhioni Neve Cosmetics

SAM_7463SAM_7474

Prodotto: Occhioni Natural Mascara

Brand: Neve Cosmetics

Quantità: 10,5 ml

Prezzo: 12,50€

PAO: 6 mesi

Texture: Ha una consistenza asciutta, un po’ secca.

Sul sito: “Occhioni by Neve Cosmetics è il mascara volumizzante dalla formula naturale e vegetariana, formulato senza allergeni, solventi, petrolati, siliconi, collagene, acrilati, e parabeni. Occhioni contiene ingredienti naturali per nutrire e coccolare le ciglia, tra cui Cera Carnauba, Cera d’Api, Olio di Ciliegia, Estratto d’ Avena e vitamina E. Pigmenti minerali purissimi gli donano il colore nero profondo, mentre le micro sfere di cellulosa vegetale conferiscono spessore e pienezza alle ciglia mantenendole sane e flessibili. Lo speciale scovolino “a 5 sfere” consente un’applicazione semplice e veloce. Utilizzalo di taglio su tutte le ciglia per un’applicazione veloce e d’effetto, di punta per donare definizione anche alle ciglia più corte. La texture di Occhioni, leggera e flessibile, consente di modulare l’applicazione a seconda delle esigenze: una sola passata per ciglia naturali ma perfettamente definite, due o tre passate per ciglia amplificate e look intenso.”

INCI: Aqua (Water), Cera Alba (Beeswax), Hydrogenated Palm Kernel Glycerides, Caprylic/Capric Triglyceride, Stearic Acid, Copernicia Cerifera Cera/Copernicia Cerifera (carnauba) Wax, Castor Isostearate Beeswax Succinate, Kaolin, Glyceryl Stearate, Glycerin, Octyldodecanol, Hydrogenated Palm Glycerides, Xanthan Gum, Tocopherol, Helianthus Annuus Seed Oil/ Helianthus Annuus (Sunflower) Seed Oil, Silica, Cellulose, Prunus Avium Seed Oil /Prunus Avium (Sweet Cherry) Seed Oil, Prunus Cerasus Seed Oil/Prunus Cerasus (Bitter Cherry) Seed Oil, Avena Sativa Kernel Extract/Avena Sativa (Oat) Kernel Extract, Sodium Hydroxide, Benzyl Alcohol, Dehydroacetic Acid. (+/-) May contain: CI 77499 (Iron Oxides).

La mia esperienza: Penso che sia un ottimo mascara tra quelli ecobio. Non appiccica le ciglia, non le rende dure, non brucia gli occhi, è semplice da struccare ed è modulabile. Divide le ciglia e le allunga bene, ma non volumizza molto. Non lo consiglio per chi vuole ottenere un effetto drammatico, poiché dà un effetto naturale. Tende a svanire durante il giorno: dopo mezza giornata è ancora molto visibile ma meno intenso. Inoltre il prodotto nel tubetto si secca abbastanza in fretta.

Voto: 8/10