Recensione Akamuti Olio Giapponese di Crusca di Riso

IMG_0617IMG_0623

Prodotto: Olio Giapponese di Crusca di Riso

Brand: Akamuti

Quantità: 100 ml

Prezzo: 9,99€ (su Ecco Verde)

PAO: 6 mesi

Sul sito (Ecco Verde): “Questo olio di bellezza tradizionale giapponese pulisce e deterge la pelle e nutre i capelli. L’olio di crusca di riso viene usato dalle donne giapponesi per migliorare ed ammorbidire la cute. Questo olio è ideale sia come detergente che come idratante, è ricco di vitamina E e antiossidanti, assorbe rapidamente ed è quindi particolarmente piacevole nell’applicazione. Il prodotto assicura un colorito sano, protegge la pelle dai danni ambientali e del sole, stimola il rinnovamento cellulare ed è un’ottima cura per la pelle sensibile e matura!
Applicazioni: pulizia & cura della pelle, pelle matura, pelle sensibile, cura dei capelli.”

IMG_0625

INCI:  Rice Bran Oil (Oryza sativa)

La mia esperienza: Ho utilizzato molto spesso quest’olio la sera, al posto della crema, assieme all’acqua distillata di rosa (sempre di Akamuti, una delle poche marche che la produce con unicamente Organic Distilled Roses nell’INCI). Non ha odore, si assorbe velocemente e ha una texture simile a quella dell’olio di Jojoba. Quando la sera applico questo prodotto, la mattina noto il risultato: la pelle (sensibile) è sempre più compatta, luminosa, liscia e le imperfezioni sono meno visibili. Se la sera applico un altro prodotto, il giorno seguente la mia carnagione è sempre più spenta. Ad esempio, ho acquistato anche l’olio di Cumino Nero dell’Alva (che presto recensirò), ma nonostante tutti i pareri positivi su questo prodotto, applicandolo non noto differenze. Si può utilizzare anche sul corpo e sui capelli, ma io ho preferito usarlo solamente sul viso.
In conclusione l’olio giapponese di Crusa di Riso è ottimo, forse il prodotto che ha davvero il risultato più visibile di tutti quelli che ho provato finora e lo ricomprerò sicuramente.

Voto: 10/10

 

Annunci

Recensione Crema con Burro di Shea & Olio di Mandorle Lavera

SAM_7627SAM_7629

Prodotto: Crema con Burro di Shea & Olio di Mandorle

Brand: Lavera

Quantità: 150 ml

Prezzo: 4,89€ (su Ecco Verde)

PAO: 02/2016 (la mia, comprata ad Agosto)

Texture: Ha una consistenza cremosa, densa, morbida, compatta ma quando viene spalmata.

SAM_7630

Sul sito (Ecco Verde): “Con burro di karité & mandorle biologiche. Questa ricca lozione nutre intensamente, protegge la pelle molto secca e la rende nuovamente morbida ed elastica. L’olio di mandorle biologiche ha proprietà idratanti e promuove una sensazione di morbidezza. Il burro di karité contiene una naturale protezione dai raggi UV e rende la pelle morbida ed elastica. Con ingredienti vegetali biologici di produzione propria. pH: 5,0-5,5. Da utilizzare su viso, mani, corpo! Una crema per tutto!”

INCI: Water (Aqua), Glycine Soja (Soybean) Oil*, Butyrospermum Parkii (Shea Butter)*, Cetyl Alcohol, Glycerin, Alcohol*, Cetearyl Alcohol, Glyceryl Stearate Citrate, Prunus Amygdalus Dulcis (Sweet Almond) Oil*,Simmondsia Chinensis (Jojoba) Seed Oil*, Xanthan Gum, Hydrogenated Palm Glycerides, Hamamelis Virginiana (Witch Hazel) Water*, Rosa Damascena Flower Water*, Melissa Officinalis Water*, Helianthus Annuus (Sunflower) Seed Oil, Tocopherol, Hydrogenated Lecithin, Lecithin, Lysolecithin, Brassica Campestris (Rapeseed) Sterols, Ascorbyl Palmitate, Beta-Carotene, Aloe Barbadensis Leaf Extract, Fragrance (Parfum)**, Limonene**, Linalool**, Geraniol**, Citral**, Citronellol**, Benzyl Benzoate**, Benzyl Alcohol**
* ingredients from certified organic agriculture
** natural essential oils

SAM_7631

La mia esperienza: Ho comprato questa crema attratta dal prezzo basso e dalla confezione, che ricorda moltissimo la famosa Nivea Creme dal barattolo di latta blu (http://www.nivea.it/Prodotti/NIVEA-Creme), una crema famosissima e utilizzata moltissimo; infatti, l’idea alla base della Nivea Creme, è essere una crema multiuso per viso, corpo, mani, quindi comodissima da portare in viaggio. Il problema della Nivea è che è essenzialmente costituita di petrolio, che crea uno strato sulla pelle che le impedisce di respirare e non idrata affatto. Perciò, quando l’ho vista riprodotta in versione ecobio, non ho potuto fare a meno di comprarla. E’ molto nutriente, idratante e rende la pelle elastica. E’ ottimo per le mani o le gambe secche, e anche ad utilizzarla sul viso (ho la pelle secca anche lì) mi sono trovata bene (anche se forse è ancora un po’ troppo caldo per metterla sul viso, ma sono sicura che fra qualche mese sarà perfetta). Nonostante la consistenza densa, compatta, cremosa, appena applicata diventa morbida e facile da lavorare e si assorbe molto velocemente. L’odore è di agrumi, tipico della linea Basis Sensitiv (di cui fa parte il detergente, rencensito qui: https://ecobiocosmetici.wordpress.com/2013/09/06/cosmetici-preferiti-agosto-2013/), che a me personalmente piace moltissimo, ma so che non è gradito ad altri. Un’altra caratteristica positiva è il rapporto qualità/prezzo: è infatti molto economica, considerando che costa solo 4,89€ per 150 ml e ne basta una quantità davvero piccola.

Voto: 10/10

L’Oleolito di Lavanda – Prima parte

Ciao a tutte!

Oggi volevo parlarvi dell’oleolito di lavanda, un prodotto molto semplice da realizzare in casa e ricco di proprietà.

SAM_7531

Qualche informazione generale sugli oleoliti:

Innanzitutto, cosa sono gli oleoliti? Gli oleoliti non sono altro che oli cosmetici ottenuti attraverso la macerazione di una o più piante officinali (fresche o essiccate) lasciate macerare in uno o più oli vegetali.

A cosa servono? Gli oleoliti hanno molteplici utilizzi: sono ad esempio ottimi come oli da massaggio o da aggiungere creme corpo e viso, ma possono anche essere utilizzati al posto della crema corpo dopo il bagno, quando la pelle è ancora umida.

Che proprietà hanno? Gli oleoliti hanno proprietà diverse a seconda delle piante e degli oli utilizzati. Per quanto riguarda le piante, ad esempio, l’oleolito di camomilla è lenitivo, calmante, decongestionante e quindi indicato per pelli irritate, delicate, arrossate e per chi soffre di couperose. Quello di iperico è ottimo per le scottature o le abrasioni superficiali (ha infatti proprietà rigeneranti della pelle), ma anche per le contratture muscolari (ad esempio per i dolori cervicali, i dolori lombari) e le infiammazioni ai tendini; è infatti antinfiammatorio, lenitivo, astringente e antisettico. L’oleolito di calendula è calmante, si utilizza per curare arrossamenti e infiammazioni, ed è quindi ottimo per pelli sensibili. Quello di peperoncino è vasodilatatore, antibatterico, antisettico si utilizza per nevralgie, dolori muscolari e massaggi anti-cellulite. Quello di carota è addolcenti, anti-age (mantiene la pelle giovane, elastica), emolliente, protettivo, rivitalizzante, adatto alle pelli secche e utilizzato moltissimo nei prodotti solari e dopo-sole. Altri oleoliti si possono fare con rosmarino, salvia, arnica, achillea, noce, verbena, zenzero, ecc.
Per quanto riguarda gli oli di base, alcuni tra i più usati sono l’olio extravergine di oliva (ottimo sulla pelle contro l’invecchiamento, contiene molto tocoferolo, perciò si conserva bene; ha però un odore forte), l’olio di jojoba (anche l’olio di jojoba si conserva molto bene ed è idratante e tonificante), l’olio di riso (resistente, contiene naturalmente gamma orizanolo e tocoferolo; è inoltre uno dei più economici), ma anche molti altri, come l’olio di vinaccioli, quello di girasole, ecc. Molto usato ma, a mio parere, sconsigliato, è l’olio di mandorle, leggero e nutriente ma con la grossa pecca di irrancidire velocemente. 

Cosa serve per realizzarli? Per realizzare un oleolito servono:
– la/e pianta/e scelta/e
– l’olio/gli oli scelti
– 2 contenitori (barattoli o bottiglie) in vetro
– pellicola di allumino
– un imbuto
– un colino
– un panno.

Come si realizzano? Per prima cosa, si scelgono le piante e gli oli da utilizzare, in base alle loro proprietà. Si fanno seccare (se necessario) le parti della pianta da utilizzare (solitamente i fiori, i semi o le foglie) e si mettono nel primo contenitore di vetro. Si ricoprono poi con l’olio/gli oli scelto/i in modo da coprire interamente la pianta. Si chiude il contenitore. Ci sono due modi per continuare la realizzazione del proprio oleolito: la digestione tradizionale e la digestione a calore. Secondo la digestione tradizionale si ricopre il contenitore con pellicola di alluminio, si lascia riposare in un luogo buio e asciutto per 30-40 giorni (scuotendo il contenitore almeno due volte a settimana), si filtra una prima volta con il colino e l’imbuto, versando l’olio nel secondo recipiente (e facendo attenzione a pestare la pianta, per travasare tutto l’olio) e, dopo 1-2 giorni, si filtra nuovamente con il panno.  Per quanto riguarda la digestione a calore (che va utilizzata se si utilizza una pianta fresca!), che non ho mai provato, potete guardare il procedimento qua: http://lola.mondoweb.net/viewtopic.php?f=27&t=6257, dove troverete anche altre utilissime informazioni sugli oleoliti in generale.

L’oleolito di lavanda

SAM_7523

Io ho deciso di fare l’oleolito di lavanda, che avevo già provato in passato e con il quale mi ero trovata molto bene.
Le proprietà: è antisettico, analgesico, battericida, vasodilatatore, antinevralgico, purificante, lenitivo, rilassante, cicatrizzante, sedativo, anti-emicranico, stimolante, anti-dolorifico per dolori muscolari e articolari.

Cosa si utilizza: si utilizzano i fiori ben essiccati.

Occorrente (per realizzare la prima parte):

– lavanda ben essiccata
– uno o più oli
– un contenitore in vetro
– pellicola di alluminio

SAM_7506SAM_7536SAM_7502SAM_7498

Procedimento:

Raccogliere i fiori di lavanda (ben essiccata).

SAM_7521SAM_7522

Mettere i fiori di lavanda nel contenitore di vetro.

SAM_7524SAM_7526

Versare l’olio/gli oli scelto/i (io ho utilizzato circa 1/3 di olio di riso e 2/3 di olio extravergine d’oliva).

SAM_7527SAM_7528SAM_7529SAM_7530

Ricoprire interamente il contenitore con la pellicola di alluminio.

SAM_7532SAM_7535

Riporre il contenitore in un luogo buio e asciutto e lasciarlo là per 30-40 giorni, ricordandosi di agitare il contenitore almeno due volte a settimana.

Per oggi è tutto, ma quando filtrerò l’oleolito metterò nuove foto e indicazioni!

(seconda parte: https://ecobiocosmetici.wordpress.com/2013/11/17/loleolito-di-lavanda-seconda-parte/)

Linea Viviverde Coop

Ciao a tutte!

Avete visto i video di Carlitadolce riguardo ai prodotti della linea Viviverde Coop? Avete provato dei prodotti di questa linea?

Io penso che nel complesso sia una linea molto bella e posso dire di essermi trovata bene. Ovviamente ci sono stati alti e bassi, prodotti sì e prodotti no, ma nel complesso è una bella linea. Sono infatti prodotti cosmetici ecobio, con minimo il 98% di ingredienti di origine naturale, realizzati in armonia con l’ambiente, con formule dermatologicamente testate, principi attivi, tutti di origine vegetale e provenienti da coltivazioni biologiche e profumi selezionati per ridurre il rischio allergie (maggiori informazioni qui http://www.e-coop.it/web/guest/linea-cosmetica-viviverde). Sono inoltre prodotti molto economici (sia in generale che, in particolare, nell’ambito di prodotti naturali, che sono spesso piuttosto cari).

Per ora ho provato solo alcuni dei prodotti, ma ho intenzione di acquistare anche lo shampoo, il sapone liquido e la crema contorno occhi.
Purtroppo alcuni prodotti sono difficili da reperire, la selezione di prodotti varia da Coop a Coop. Le IperCoop li hanno tutti, ma le Coop semplici spesso non hanno i nuovi prodotti e il balsamo labbra.

Questi sono i prodotti che ho provato:

Balsamo Labbra Idratante Protettivo (1,95€): Recensione qui.
Voto: 10-/10

SAM_7482

Gel Detergente Rinfrescante (3,95€): Mi sono trovata molto bene con questo detergente. Ha un profumo molto piacevole, è fresco e deterge bene. E’ particolarmente adatto all’estate; a chi, come me, ha la pelle secca non consiglio di utilizzarlo in inverno, quando ritengo sia meglio un latte detergente che secca meno la pelle.
Voto: 9/10

SAM_7488

Burro Corpo Vellutante Protettivo (4,70€): Recensione qui.
Voto: 9-/10

SAM_7457

 

Salviette struccanti Idratanti Delicate (1,95€): Queste salviette (sono 20) mi sono piaciute. Hanno un profumo delicato e carino, come tutti prodotti della linea Viviverde Coop, e struccano molto bene viso e labbra. Per quanto riguarda gli occhi, massaggiandole bene si riesce a rimuovere tutto il trucco eccetto il mascara, che non va completamente via senza l’utilizzo di uno struccante.
Voto: 8.5/10

SAM_7490

 

Crema Contorno Occhi Rivitalizzante Protettiva (3,98€): Recensione qui.
Voto: 7+/10

SAM_8049

Deodorante Delicato Vapo (2,80€): Mi sono trovata bene anche con questo deodorante. Il profumo mi è piaciuto molto e devo dire che solitamente non amo le profumazioni dei deodoranti. Applicato, come dice Carlita nel video, fa una leggera schiumetta, ma poi si assorbe senza problemi e non macchia particolarmente i vestiti. Dura circa mezza giornata su di me, ma non regge molto bene. Lo sconsiglio assolutamente in situazioni stressanti o per fare sport.
Voto: 6/10

SAM_7491

Crema Corpo Nutriente Protettiva (4,50€): Recensione qui.
Voto: 6/10

SAM_8058

Tonico Purificante Rinfrescante (3,95€): Non mi sono trovata bene con questo prodotto. Come tonico non funziona assoutamente: fa la schiuma ed è appiccoso, perciò è necessario sciacquarlo. L’ho riciclato come struccante, e devo dire che non ha funzionato male: rimuove abbastanza bene sia il trucco del viso che degli occhi e non brucia. Non lo ricomprerei.
Voto: 5/10

SAM_7492

Crema Viso Idratante Protettiva per Pelli Normali (5,50€): Questo prodotto non mi ha soddisfatto. Ha un buon odore, ma ci mette abbastanza ad assorbirsi e non idratata a sufficienza. L’ho fatta provare a mia madre, alla quale ha creato un’irritazione sulle guance, che le si sono arrossate molto. Non la ricomprerei.
Voto: 4.5/10

SAM_7489

Recensione Crema Viso Pelle Delicata e Arrossata Couperose Bjobj

SAM_7477SAM_7476

Prodotto: Crema Viso Pelle Delicata e Arrossata Couperose

Brand: Bjobj

Quantità: 50 ml

Prezzo: 16,64€

PAO: 6 mesi

Texture: Ha una consistenza cremosa, né leggera né troppo pesante.

SAM_7487

Sulla confezione: “Crema nutriente, coadiuvante nel trattamento cosmetico della couperose. Con succo di mirtillo, burro di karitè e germe di grano (tutto da coltivazione biologica certificata)
I principi attivi naturali contenuti (burro di Karité, olio di germe di Grano, olio di *Argane, succo di *Mirtillo, Gamma Orizanolo, Vitamine A ed E), nutrono e proteggono la pelle dalle aggressioni esterne lasciandola morbida e luminosa. Ideale come base per il trucco.
*da coltivazione biologica certificata.
Uso: spalmare una piccola quantità di crema sul viso e sul decolté; massaggiare fino a completo assorbimento più volte nel corso della giornata.”

INCI: Aqua, Caprylic/Capric Tryglyceride, Glyceryl Stereate, Cetearyl Alcohol, Alcohol, Glycerin, *Butyrospermum Parkii, Stearic Acid, Triticum Vulgare, Sodium Cocoyl Glutamate, *Vaccinium Myrtillus, *Argania Spinosa, Lonicera Japonica Extract, Lonicera Caprifolium Extract, Xanthan Gum, Tocopheryl Acetate, Retinyl Palmitate, Oryzanol, Profumo/Parfum

La mia esperienza: Questa crema l’ha comprata ultimamente mia madre, che ha la pelle molto arrossata, ma l’ho utilizzata anche io, avendo la pelle delicata e talvolta leggermente arrossata. Ha un odore di mirtillo delicato e molto piacevole, si spalma molto bene e si assorbe in fretta; è veramente piacevole applicarla. Comunque, la cosa più importante è sicuramente che ha ridotto i rossori di mia madre! Anche i miei leggeri rossori sono migliorati e ho trovato che idrata molto bene la mia pelle secca.

Voto: 10/10

P.s. Insieme alla crema danno un campioncino dello Scrub Esfoliante Viso.

SAM_7486

Prodotti Preferiti Agosto 2013

Agosto, essendo per me un mese di vacanza, è stato un ottimo periodo per prendermi cura e coccolare la mia pelle. Ho comprato e provato vari nuovi prodotti e questi sono i miei preferiti, che ho utilizzato regolarmente:

SAM_7481

Lavera Basis Sensitiv Gel Detergente (6€ circa): Questo detergente mi è piaciuto molto! E’ un gel fresco, piacevole e deterge molto bene pur essendo delicato (quindi adatto a pelli sensibili come la mia). Ha un odore di agrumi davvero buono. Nonostante io abbia la pelle piuttosto secca, la consistenza in gel piuttosto che latte non mi ha creato problemi, perciò penso sia un detergente davvero adatto a tutti tipi di pelle: delicata, mista, grassa, normale o secca.
Voto: 10/10.

SAM_7483

Weleda Tonico Ravvivante (12,50€): Sono rimasta soddisfatta di questo tonico. L’ha usato anche mia madre, che come me ha notato che rende la pelle più compatta ed ha un leggero effetto astringente. Ha anche un odore buonissimo!
Voto: 8.5/10

SAM_7485

Alverde Anti-aging Vitamincreme (3€ circa): Premetto che questa crema l’ho comprata in Germania in un DM e non credo sia venduta in Italia, ma per chi dovesse andare in Germania o avere la possibilità di comprarla la consiglio caldamente. E’ una crema anti-aging alla carota e acerola. Il colore è arancione e spalmata sul viso dà un effetto sano, quasi abbronzato. Si spalma e si assorbe molto bene ed è davvero idratante e nutriente. Rende la pelle elastica, tonica e luminosa. E’ inoltre davvero economica! Spero l’Alverde sia presto disponibile in Italia.
Voto: 10/10.

SAM_7484

Viviverde Coop Balsamo Labbra Idratante Protettivo (1,95€): E’ davvero un ottimo balsamo labbra! Non ha profumo, è morbido e lascia le labbra morbidissime. Mettendolo la sera, ci si sveglia con labbra morbidissime e idratate al mattino. E’ stato essenziale per idratare le labbra seccate e disidratate dal sole, anche se purtroppo non ha l’SPF, perciò consiglio di metterlo la sera.
Voto: 10-/10.

SAM_7482